Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb
Home>Gare>World Cup - L' Argentière.
Ricerca Gare
World Cup - L' Argentière.
(26/07/2003)

Quarta prova di Coppa del Mondo 2003.

Si rafforza la leadership di Jérôme Meyer, il quale, vincendo questa gara, si riscatta dalla recente delusione per aver mancato la vittoria al Campionato del Mondo e pone una seria ipoteca sulla conquista della World Cup 2003.
Grande sorpresa per il secondo posto di Sang-Won Son, outsider coreano che si inserisce di prepotenza nel lotto dei migliori. Riconferma il piazzamento delle semifinali ed è l' unico a risolvere (flash!) un complicato blocco che aveva respinto tutti gli altri concorrenti.
Terzo Christian Core che pur non mantenendo il primo posto ottenuto nella semifinale sale comunque sul podio, confermando la sua presenza al top in competizioni di questo livello.
Grande assente sul podio invece Salavat Rakhmetov, che si piazza inaspettatamente 15° lasciando da solo Meyer in vetta alla classifica.
Problemi fisici per Georgos Progulakis che si infortuna alla gamba in un tallonaggio e ottiene 'solo' un 10° posto. Nonostante ciò una conferma del suo livello con l'augurio di una sua pronta ripresa per reinserirsi, come merita, nel lotto dei migliori.
Tra gli altri italiani troviamo Riccardo Scarian 34° e Paolo Leoncini 47°.

Nonostante l' esile aspetto, Sandrine Levet si conferma al top con la forza di un rullo compressore e sembra sempre più intenzionata a non mollare il vertice della classifica.
Per la squadra italiana storico secondo posto di Giulia Giammarco che, già quarta nelle semifinali, ha ha messo a frutto il suo potenziale per inserirsi tra le due atlete che al momento dominano la classifica.
E' proprio una di queste, Olga Bibik, a salire sul terzo gradino del podio, unica in grado di restare alle costole della Levet per la conquista del titolo.
Non buona invece la gara di Natalia Perlova, la quale, solo nona, pur mantenendo il 3° posto in classifica generale, prende un distacco dalle prime due che le sarà difficile colmare.
Male anche Stella Marchisio che con problemi ai tendini non riesce ad andare oltre al 21° posto.


Podio Uomini

1) J (FRA)
2) Sang-Won Son (KOR)
3) Christian Core (ITA)
Podio Donne

1) Sandrine Levet (FRA)
2) Giulia Giammarco (ITA)
3) Olga Bibik (RUS)

Classifica provvisoria Coppa del Mondo 2003.
Podio Uomini

1) J (FRA) 330 pt.
2) Salavat Rakhmetov (RUS) 257 pt.
3) Daniel Dulac (FRA) 206 pt.
Podio Donne

1) Sandrine Levet (FRA) 337 pt.
2) Olga Bibik (RUS) 300 pt.
3) Natalia Perlova (UKR) 184 pt.

Le classifiche complete sul sito di ICC: maschile e femminile.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
WildClimb
Varazze Core Climber Finale Climb