Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb
Home>Gare>World Cup 2019 - Quarta prova a Wujiang (CHN)
Ricerca Gare
World Cup 2019 - Quarta prova a Wujiang (CHN)
(05/05/2019)

Akiyo Noguchi - Janja Garnbret - Ai Mori
World Cup - Wujiang 2019
Foto © video screenshot
Quarta prova della World Cup 2019 a Wujiang (CHN).

Come di consueto la nazionale giapponese riesce ad entrare in finale con un ingente numero di atleti (7 su 12), con un primo posto e un totale di 4 presenze sul podio.
Primo passo falso per Adam Ondra che si classifica 14° e deve cedere il comando della classifica generale. In campo femminile invece resta più che stabile la leadership di Janja Garnbret che di questo passo sembra porre una seria ipoteca sul titolo.

Uomini:
Prima vittoria della stagione per Tomoa Narasaki. Con il suo abituale stile super dinamico ha la meglio sul connazionale Kai Harada che, nonostante la rimonta sul blocco finale, impiega più tentativi per risolvere i tre boulders saliti. Al terzo posto l'austriaco Jakob Schubert, con un solo passaggio risolto.

Donne:
Janja Garnbret domina ampiamente la gara risolvendo tutti i blocchi (tre flash). Ancora un podio per Akiyo Noguchi che si classifica al secondo posto. La segue la giovanissima connazionale Ai Mori (15 anni), anche lei con tre blocchi ma maggior numero di tentativi.

Le foto del podio: Photo Gallery

Gli italiani: Michael Piccolruaz 25°, di poco fuori dalle semifinali, Marcello Bombardi 47°, Stefano Ghisolfi 49°, Francesco Vettorata 73°, Ludovico Fossali 75°.

Per le donne troviamo Laura Rogora, al 33° posto.


Podio Uomini

1) Tomoa Narasaki (JPN)
2) Kai Harada (JPN)
3) Jakob Schubert (AUT)
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO)
2) Akiyo Noguchi (JPN)
3) Ai Mori (JPN)

Classifica provvisoria World Cup 2019
Podio Uomini

1) Tomoa Narasaki (JPN) 260 pt.
2) Adam Ondra (CZE) 204 pt.
3) Kokoro Fujii (JPN) 190 pt.
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO) 400 pt.
2) Akiyo Noguchi (JPN) 240 pt.
3) Fanny Gibert (FRA) 188 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
WildClimb
Varazze The Core Training Finale Climb