Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb
Home>Gare>World Cup 2018 - Settima prova a Munich (GER)
Ricerca Gare
World Cup 2018 - Settima prova a Munich (GER)
(25/08/2018)

Akiyo Noguchi - Miho Nonaka - Fanny Gibert
World Cup 2018 - Munich (GER)
Foto © Sytse van Slooten
Settima ed ultima prova della World Cup 2018 a Munich (GER).

Incertezza fino alla fine per l'assegnazione del titolo della World Cup 2018, soprattutto in campo femminile dove la giapponese Miho Nonaka prevale per soli 5 punti sulla connazionale Akiyo Noguchi. Terza la francese Fanny Gibert (quarta in questa gara).
Tra gli uomini la vittoria è per Jernej Kruder davanti a Tomoa Narasaki, che in questa ultima prova non riesce a qualificarsi per la finale. Un giapponese anche sul terzo gradino del podio con Rei Sugimoto.

Entrambi i podi vengono monopolizzati dalle due squadre più rappresentative della stagione: doppia vittoria per la Slovenia, seguita dal Giappone, che però domina nettamente la classifica generale per nazioni con 2269 punti, proprio davanti agli sloveni (1344 pt) e ai francesi (823 pt).

La gara:

Due blocchi risolti per i primi tre classificati. La spunta per una zona in più Gregor Vezonik, rivelazione della stagione. Lo seguono il connazionale Jernej Kruder, assicurandosi il titolo, e l'austriaco Jakob Schubert che oltre ai grandi risultati nella Lead si conferma altamente performante anche in Boulder.

Grande equilibrio anche per il podio femminile con tutti i blocchi risolti dalle prime tre, le quali sembra viaggino ad un'altra velocità rispetto alle altre finaliste che riescono a chiuderne solo uno o addirittura nessuno. Perfetta la prova di Janja Garnbret che sale flash tutti i passaggi. Per pochi tentativi di differenza la giovane Miho Nonaka supera la veterana Akiyo Noguchi, aggiudicandosi la World Cup 2018.

Un breve riassunto della gara su IFSC

Gli italiani:
Gabriele Moroni è 18° e si classifica all' 11° posto generale, con la grande soddisfazione per la vittoria nella prova di Hachioji (Tokio).
Marcello Bombardi 23°, Michael Piccolruaz 39°, Stefan Scarperi 51°.
Tra le donne Andrea Ebner al 51° posto.


Photo Gallery


Podio Uomini

1) Gregor Vezonik (SLO)
2) Jernej Kruder (SLO)
3) Jakob Schubert (AUT)
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO)
2) Miho Nonaka (JPN)
3) Akiyo Noguchi (JPN)

Classifica Finale World Cup 2018
Podio Uomini

1) Jernej Kruder (SLO) 442 pt.
2) Tomoa Narasaki (JPN) 400 pt.
3) Rei Sugimoto (JPN) 334 pt.
Podio Donne

1) Miho Nonaka (JPN) 500 pt.
2) Akiyo Noguchi (JPN) 495 pt.
3) Fanny Gibert (FRA) 320 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
Wild Climb
Varazze The Core Training Finale Climb