Buone notizie per Lilliput.

Di Christian Core
Foto © Christian Core

Varazze, Marzo 2009
Settore Lilliput

Un po' di storia...

Inizialmente il settore Lilliput era molto piccolo, (da qui il nome), poi approfittando dell' uscita della prima guida di Varazze, Marco Bagnasco e Sergio Carrara esplorarono l'area con più attenzione, trovando "nascoste" tra gli alberi molte rocce di ottima qualità e compattezza.
Instancabili esploratori, le ricerche continuavano, scovando ancora macigni nuovi meritevoli, così con il prezioso aiuto dei ragazzi del Monkey's Club di Genova, guidati dal super motivato Fabio Botta, l'area ha continuato ad essere valorizzata.
Il lavoro però era troppo grande per noi, il bosco era stato abbandonato a se stesso per molti anni, così Marco, tenace, chiese aiuto al Parco del Beigua e al Comune di Varazze.
Grazie alla collaborazione di entrambi gli enti, che hanno mostrato interesse fin dall’inizio, sono stati finanziati dei fondi per mandare una squadra di quattro persone motivate che hanno pulito interamente l'area, trasformandola in un "giardino" accogliente.

Ora intorno ad ogni macigno ci sono ampie piazzole dove stare, evidenti sentieri che li collegano tra loro e tutte le rocce prendono più luce, così da asciugare velocemente dopo la pioggia.

L’area si trova a 600 metri di altezza, di fronte al mare, e prende sole tutto il giorno, quindi è adatta per scalarci d’inverno e alla sera d’estate, merita sicuramente, e il lavoro svolto da loro è stato indispensabile.

Pertanto, ci teniamo a ringraziare: L'assessore dell' ambiente Alluto Giulio, il direttore del Parco del Beigua Burlando Maurizio e il geometra responsabile per la valorizzazione del Parco Aluigi Antonio e non per ultimi i ragazzi che hanno tagliato e pulito.

Ora, grazie a questo aiuto Lilliput offre circa 100 linee in tutto, (esclusa Lilliput bassa) di tutte le difficoltà e stili, diventando una delle più belle aree di Varazze.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
WildClimb
Varazze Core Climber Finale Climb