Le date si riferiscono al giorno di inserimento delle notizie.
Home>News
Ricerca News
Mishka Ishi ripete Byaku-dou 8C
(08/05/2019)

Seconda ripetizione di "Byaku-dou" ad opera della giovanissima giapponese Mishka Ishi (13 anni).
Il blocco, che percorre un tetto con una sequenza di circa 25 movimenti, era stato aperto nel 2003 da Dai Koyamada nell'area di Horai, in Giappone, e valutato 8C. Fino ad ora era stato ripetuto solamente da Motochika Nagao, nel 2015.

Photo Gallery

Mishka ha iniziato ad arrampicare all'età di 6 anni. Prima di oggi aveva già risolto alcuni passaggi di 8B e un 8B+: "Nyu-Metsu". E' la seconda ragazza ad aver risolto un 8C, dopo Ashima Shiraishi con "Horizon" all'età di 14 anni.

"I have no trainer. I think and act by myself. It is so much fun but there is always someone who takes me to the rock and he is Jun Shibanuma. He travels to all parts of the globe and he is a wonderful climber. He talks about the rocks in the world and to tell the truth I had him interpret for me. I am learning English".

Il video di Motochika Nagao sul suo Canale YouTube.

World Cup 2019 - Quarta prova a Wujiang (CHN)
(05/05/2019)

Akiyo Noguchi - Janja Garnbret - Ai Mori
World Cup - Wujiang 2019
Foto © video screenshot
Quarta prova della World Cup 2019 a Wujiang (CHN).

Come di consueto la nazionale giapponese riesce ad entrare in finale con un ingente numero di atleti (7 su 12), con un primo posto e un totale di 4 presenze sul podio.
Primo passo falso per Adam Ondra che si classifica 14° e deve cedere il comando della classifica generale. In campo femminile invece resta più che stabile la leadership di Janja Garnbret che di questo passo sembra porre una seria ipoteca sul titolo.

Uomini:
Prima vittoria della stagione per Tomoa Narasaki. Con il suo abituale stile super dinamico ha la meglio sul connazionale Kai Harada che, nonostante la rimonta sul blocco finale, impiega più tentativi per risolvere i tre boulders saliti. Al terzo posto l'austriaco Jakob Schubert, con un solo passaggio risolto.

Donne:
Janja Garnbret domina ampiamente la gara risolvendo tutti i blocchi (tre flash). Ancora un podio per Akiyo Noguchi che si classifica al secondo posto. La segue la giovanissima connazionale Ai Mori (15 anni), anche lei con tre blocchi ma maggior numero di tentativi.

Le foto del podio: Photo Gallery

Gli italiani: Michael Piccolruaz 25°, di poco fuori dalle semifinali, Marcello Bombardi 47°, Stefano Ghisolfi 49°, Francesco Vettorata 73°, Ludovico Fossali 75°.

Per le donne troviamo Laura Rogora, al 33° posto.


Podio Uomini

1) Tomoa Narasaki (JPN)
2) Kai Harada (JPN)
3) Jakob Schubert (AUT)
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO)
2) Akiyo Noguchi (JPN)
3) Ai Mori (JPN)

Classifica provvisoria World Cup 2019
Podio Uomini

1) Tomoa Narasaki (JPN) 260 pt.
2) Adam Ondra (CZE) 204 pt.
3) Kokoro Fujii (JPN) 190 pt.
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO) 400 pt.
2) Akiyo Noguchi (JPN) 240 pt.
3) Fanny Gibert (FRA) 188 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
Collezione E9 Spring Summer 2019
(02/05/2019)

E9 Spring Summer Collection 2019
Pronta e disponibile sul sito E9 la nuova collezione Spring Summer 2019 !

E ricordate che sull' Online Store E9 è possibile acquistare gli originalissimi capi della Limited Edition e le Gift Card.

Potete seguire E9 anche su Facebook, Tumblr, Twitter, Instagram, Pinterest e YouTube!
World Cup 2019 - Terza prova a Chongqing (CHN)
(30/04/2019)

Tomoa Narasaki - Manuel Cornu - Anze Peharc
World Cup - Chongqing 2019
Foto © video screenshot
Terza prova della World Cup 2019 a Chongqing (CHN).

Uomini:
Prova molto equilibrata con tre blocchi risolti per tutti gli atleti del podio. Manuel Cornu, alla sua prima vittoria in Coppa del Mondo, ha la meglio su Tomoa Narasaki e Anze Peharc per minor numero di tentativi.

Donne:
Terza vittoria consecutiva per Janja Garnbret che consolida la sua posizione al comando della classifica generale, risolvendo tutti i blocchi di gara. Quattro boulders, ma con più tentativi, anche per Akiyo Noguchi. Tre boulders risolti per Jessica Pilz che si dimostra molto competitiva, non solo nella Lead ma anche nel Boulder.

Le foto del podio: Photo Gallery

Gli italiani: Michael Piccolruaz 37°, Marcello Bombardi 45°, Stefano Ghisolfi 49°, Francesco Vettorata 61°, Ludovico Fossali 93°.

Laura Rogora, al 37° posto, unica italiana in gara.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
Campionato Italiano 2019
(24/04/2019)

Andrea Ebner - Camilla Moroni - Laura Rogora
Campionato Italiano 2019
Foto © Edoardo Limonta
Campionato Italiano 2019 alla BigUP di Cuneo

Uomini
Duello serrato tra i primi due classificati che chiudono tutti i quattro boulders. Michael Piccolruaz (Fiamme Oro Moena) ha però la meglio su Stefan Scarperi (AVS St.Pauls) per minore numero di tentativi.
Terzo posto per Pietro Biagini (Kadoinkatena Genova).

Donne
Percorso netto per Camilla Moroni (Kadoinkatena Genova), già vincitrice della Coppa Italia 2019, con quattro blocchi risolti. Con tre passaggi la seconda e la terza classificata: Andrea Ebner (AVS Brixen) e Laura Rogora (Fiamme Oro Moena).

Photo Gallery

Maggiori dettagli e le classifiche su PlanetMountain.


Podio Uomini

1) Michael Piccolruaz
2) Stefan Scarperi
3) Pietro Biagini
Podio Donne

1) Camilla Moroni
2) Andrea Ebner
3) Laura Rogora
Le classifiche complete su federclimb.it: Maschile e Femminile
Alex Puccio su Heritage 8B+
(24/04/2019)

Alex Puccio si conferma al top con la ripetizione di "Heritage", 8B+ aperto da Carlo Traversi nel 2102 in Val Bavona.
Nonostante i ripetuti infortuni e l'attuale stato di forma non ottimale, la ventinovenne statunitense riesce lo stesso a risolvere il suo quinto blocco di questo grado.

"Last day best day!!! So psyched to have climbed “Heritage” V14/ 8B+ in Val Bavona Switzerland !!!"

Data la sua altezza, non sufficiente per utilizzare un buon appoggio sul passo finale, si è reso necessario l'utilizzo di una nuova sequenza.

"The last move isn’t suppose to be that hard, but at my height you can’t use the normal left foot hold that makes the move not so bad. Instead I had to use a really high, and too high for me even, foot that made me be in this weird balled up position where then I had to punch to the last hold before the top out."
8C e 8B+ per Keenan Takahashi
(16/04/2019)

Gran forma per Keenan Takahashi che negli ultimi mesi riesce a risolvere un bel numero di blocchi estremi.
Tra questi due 8C, il più recente dei quali "The Story of Two Worlds", a Cresciano.
Nel dicembre 2018 aveva salito "Kintsugi" a Red Rocks.

Per lui, dall'inizio dell'anno, anche sei 8B+:
"Big Kat" a Chironico
"Ninja Skills" a Sobrio
"The Seventh Circle" e "Blood of a Young Wolf" a Hueco Tanks
"Midnight Express" a Boulder Canyon
"Echale" a Clear Creek Canyon

Photo Gallery
(da 8a.nu)
World Cup 2019 - Seconda prova a Moscow (RUS)
(14/04/2019)

Shauna Coxsey - Janja Garnbret - Fanny Gibert
World Cup - Moscow 2019
Foto © video screenshot
Seconda prova della World Cup 2019 a Moscow (RUS).

Uomini:
La graduatoria finale si decide soltanto all'ultimo blocco, sul quale Jernej Kruder è l'unico a raggiungere il top, risolvendolo per giunta al primo tentativo. Adam Ondra, fino ad allora in testa, non riesce a superare la zona. Lo stesso per il giapponese Yoshiyuki Ogata che si classifica terzo.

Donne:
Ancora una vittoria per Janja Garnbret che risolve flash tutti e quattro i passaggi. Quattro blocchi anche per Shauna Coxsey e Fanny Gibert, le quali però impiegano una maggior numero di tentativi.

Le foto del podio: Photo Gallery

Gli italiani: Stefano Ghisolfi 39°, Michael Piccolruaz 43°, Francesco Vettorata 58°, Ludovico Fossali 65° e Marcello Bombardi 71°.

Per le donne presente solo Laura Rogora, al 37° posto.


Podio Uomini

1) Jernej Kruder (SLO)
2) Adam Ondra (CZE)
3) Yoshiyuki Ogata (JPN)
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO)
2) Shauna Coxsey (GBR)
3) Fanny Gibert (FRA)

Classifica provvisoria World Cup 2019
Podio Uomini

1) Adam Ondra (CZE) 180 pt.
2) Jernej Kruder (SLO) 131 pt.
3) Yoshiyuki Ogata (JPN) 105 pt.
Podio Donne

1) Janja Garnbret (SLO) 200 pt.
2) Shauna Coxsey (GBR) 145 pt.
3) Fanny Gibert (FRA) 120 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
James Webb apre Ephyra 8C+ a Chironico
(09/04/2019)

James Webb continua a portare avanti il livello nel bouldering mondiale e in questo momento il Ticino è la zona più prolifica per quanto riguarda le aperture di altissima difficoltà.
"Ephyra" è il recente blocco da lui salito, una linea a sinistra di "From Dirt Grows The Flowers", a Chironico, un vecchio progetto che da anni attendeva di essere risolto. James propone ancora una volta il grado di 8C+, che sembra ormai essere diventato lo standard attuale per i boulders di livello estremo.

Sul Canale YouTube di Mellow potrete vederne il video, assieme alla salita di "From Dirt Grows The Flowers".

Isabelle Faus sale Primitivo Stand 8B
(09/04/2019)

Ancora un 8B per Isabelle Faus che in Val Bavona sale "Primitivo Stand".

"I made it to the end of this beast the other day! an insane experience. Ive never given so much in a single try. It’s taken a bit to come down from the rush the energy and support from the crew was super vital... I couldn’t have fought that hard without it."
Pagine
1 2 3 4 5 6 ...
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
WildClimb
Varazze Core Climber Finale Climb