Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb
Home>Gare>World Cup 2018 - Sesta prova a Vail (USA)
Ricerca Gare
World Cup 2018 - Sesta prova a Vail (USA)
(09/06/2018)

Miho Nonaka - Alex Puccio - Akiyo Noguchi
World Cup 2018 - Vail (USA)
Foto © Eddie Fowke
Sesta prova della World Cup 2018 a Vail (USA).

Anche questa volta il Giappone lascia poco spazio alle altre squadre, con quattro uomini e due donne in finale. Gli atleti di casa riescono però a qualificare due donne ed un uomo e a conquistare un oro ed un argento.
Equilibrio e suspense nelle classifiche generali che non delineano ancora chiari favoriti al titolo. Sarà necessario attendere l'ultima e decisiva prova, che si svolgerà il 17/18 Agosto a Munich, in Germania.

Uomini:
Rei Sugimoto è l'unico in grado di risolvere tre boulders e si aggiudica la vittoria, anche se con un po' di brivido nel finale a causa di un entusiasmante tentativo flash di Sean Bailey sull'ultimo passaggio (fallito per un soffio al top). Per lo statunitense solo due blocchi, come per il giapponese Tomoa Narasaki che però si deve accontentare del terzo posto per superiore numero di tentativi.

Donne:
Davanti al pubblico di casa Alex Puccio vince con margine la prova, unica a chiudere tre dei quattro passaggi a disposizione, in particolare l'ultimo blocco sul quale è la sola a superare una sequenza molto fisica, fatale per le avversarie.
Tra le due giapponesi pretendenti al titolo, questa volta Miho Nonaka ha la meglio sull'amica/rivale Akiyo Noguchi, portandosi così, anche se per pochi punti, al comando nella classifica generale.

Gli italiani: Gabriele Moroni 29°, Michael Piccolruaz 33°, Marcello Bombardi 37° e Riccardo Piazza 55°.

Photo Gallery


Podio Uomini

1) Rei Sugimoto (JPN)
2) Sean Bailey (USA)
3) Tomoa Narasaki (JPN)
Podio Donne

1) Alex Puccio (USA)
2) Miho Nonaka (JPN)
3) Akiyo Noguchi (JPN)

Classifica provvisoria World Cup 2018
Podio Uomini

1) Jernej Kruder (SLO) 400 pt.
2) Tomoa Narasaki (JPN) 396 pt.
3) Rei Sugimoto (JPN) 322 pt.
Podio Donne

1) Miho Nonaka (JPN) 500 pt.
2) Akiyo Noguchi (JPN) 495 pt.
3) Fanny Gibert (FRA) 305 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
Wild Climb
Varazze The Core Training Finale Climb