Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb

Home>Gare
Coppa Italia - Rovereto (TN).
(18/09/2005)

Ultima prova di Coppa Italia - Rovereto (TN).


Podio Uomini

1) Lucas Preti
2) Paolo Leoncini
3) Stefano Ghidini
Podio Donne

1) Stella Marchisio
2) Roberta Longo
3) Claudia Battaglia

Classifica Finale Coppa Italia 2005
Podio Uomini

1) Stefano Ghidini 352 pt.
2) Lucas Preti 320 pt.
3) Luca Giupponi 262 pt.
Podio Donne

1) Stella Marchisio 380 pt.
2) Lisa Benetti 320 pt.
3) Giovanna Pozzoli 276 pt.
Le classifiche complete su federclimb
Marathon Block al rifugio Levi.
(17/07/2005)

Quinta Marathon Block al rifugio Levi Molinari (T0).
Il Resoconto su bsidezone.com
Campionato del Mondo - Monaco di Baviera.
(05/07/2005)

Campionato del Mondo a Monaco di Baviera.


Podio Uomini

1) Salavat Rakhmetov (RUS)
2) Kilian Fischhuber (AUT)
3) Gerome Pouvreau (FRA)
Podio Donne

1) Olha Shalagina (UKR)
2) Ioulia Abramtchouk (RUS)
3) Vera Kotasova (CZE)
Le classifiche complete sul sito di ICC: maschile e femminile.
World Cup 2005 - Fiera di Primiero.
(18/06/2005)

Terza prova di Coppa del Mondo a Fiera di Primiero.
Unica tappa in Italia.
Info su usprimiero.com e newspower.it


Podio Uomini

1) G (FRA)
2) Kilian Fischhuber (AUT)
3) Andrew Earl (GBR)
Podio Donne

1) Olga Bibik (RUS)
2) Sandrine Levet (FRA)
3) Ioulia Abramtchouk (RUS)

Classifica provvisoria World Cup 2005
Podio Uomini

1) J (FRA) 212 pt.
2) Kilian Fischhuber (AUT) 200 pt.
3) Christian Core (ITA) 159 pt.
Podio Donne

1) Sandrine Levet (FRA) 280 pt.
2) Olga Bibik (RUS) 214 pt.
3) Emilie Abgrall (FRA) 177 pt.
Boulder Rumble - Aggius.
(12/06/2005)

Seconda edizione di Boulder Rumble ad Aggius.

Ecco il commento degli organizzatori:

BR II
Cronaca di uno spettacolo confermato.

11/12 Giugno 2005 ...due giornate memorabili , per divertimento, competizione, spirito di aggregazione, e articolazioni devastate !!!

Ancora una volta il Boulder Rumble è riuscito nel suo intento (oltre a quello di sbronzare tutti gli arrampicatori sardi ), quello di riunire in una bolgia festante, tutte le persone che amano andare ad arrampicare per divertirsi e tentare a tutti costi di lasciare il segno in una giornata di competizione malsana . Il popolo barbaro dei climber ha risposto con un massiccio si all' invito ammaliante dei blokki galluresi , e si e' nuovamente spostato in massa per infrangersi come uno Tsunami sulle rocce del Limbara e del Parco Capitza .
Due giorni durante i quali, i climber sardi hanno dovuto fare i conti con Blokki durissimi che non hanno risparmiato di fare vittime , basta vedere il bollettino di guerra (auguri a tutti i convalescenti). Gia' dal pomeriggio del Sabato al Parco Capitza si è iniziato a respirare aria di imprese quando mentre un orda di scalatori pulisce a tamburo battente nuovi passaggi sui blokki giganteschi del P. Capitza, Gianluca Piras senza battere ciglio vince una borsa messa in palio dalla E9 scalando una lavagna di sei metri flash... incredibile . Dopo una veloce sosta al bar la moltitudine si sposta al Parco Capitza dove per gran parte della notte si festeggia con riti a dir poco tribali... e chi non c'era se lo faccia raccontare .

La mattina del 12 neanche il sole vuole alzarsi per un pò dopo la notte brava, qualche nuvola minaccia timidamente i ragazzi, che dopo avere raccolto la spazzatura lasciata dalla notte prima e i resti del cavaliere del dragone di sanluri, caduto sotto i colpi massacranti della sambuca , scuotono le spalle e partono verso i blokki dell'area boulder segreta .
Proprio ai piedi del monte Limbara nella zona di Abbafritta un bosco nasconde un area blocchi bellissima , dove prevalgono pance strapiombanti e alte placche .
Un posto perfetto, dove gli alberi proteggono i climber dagli spossanti raggi del sole di Giugno. Qui per tutta la giornata si ripropone con rinnovato fervore come l'anno scorso un autentica battaglia campale, che va avanti per tutta la mattina e gran parte della sera senza alcuna sosta. Prevalgono come quasi sempre i Nuoresi con Soddu Marratzu e Caboi ma quest'anno si affaccia sulla scena un esile cugino del Sud, Matteo Marini (ai più sconosciuto) .Questi come un ossesso fa esplodere massi per tutto il giorno senza sosta, risultando alla fine il vincitore della Giostra davanti a Caboi che gli cede lo scettro di re della rissa e Soddu . Anche stavolta i nuoresi però portano a casa una coppa, quella della migliore donna Elisabetta Amatori, incantevole damigella che unisce in perfetto connubio la grazia alla furia ,

Alle 18.00 spaccate dopo aver concesso loro di raccogliere i feriti , i blokki lasciano che i boulderisti si ritirino senza altre perdite . Questi si rifugiano presso il paese di Aggius che li accoglie e li rifocilla con Birra&Patate a volontà . Qui si svolge la premiazione della Giostra ...ancora una volta rigorosamente a estrazione .
Vengono consegnati tantissimi premi , quasi nessuno va a casa a mani vuote a parte Campione del Mondo che con gesto di grande sportività cede il suo premio a Fofo(giovane di belle speranze !!).
Insomma per non dilungarci oltre ringraziamo tutti quelli che anche quest'anno hanno fatto si che il BR II sia stato un successo di pubblico e crescita in arrampicata:

E9 grazie a Mauro Calibani che anche quest'anno pur non potendo essere tra noi per cause di forza minore (un bacio al bambino !!) ci ha premiato con il suo materiale !!

a seguire i fantastici negozi-sponsor di Roc Sassari, Nuovi Equilibri Cagliari, Artek Nuoro .
Grazie ancora a Francesco e Gian Mario di Aggiuse a Francesco e Vittorio per la groossa mano nell'organizzazione.
Grazie a Pareti , Sardinia Climb ,InfoBoulder , Nuovi Equlibri per averci fatto pubblicità
Infine uno special thank a Shardrock per i premi e lo spazio grandissimo dedicatoci sul loro sito.

Alla prossima, fate ricrescere la pelle il BR III sta arrivando

Ciao dai disorganizzatori
Leo/Gianfranco/Luigi


Scarica la classifica in formato Excel (152 KB).
Korto Circuito (5) - Genova.
(03/04/2005)

Quinta tappa Korto Circuito alla Sciorba di Genova.


Podio Uomini

1) Paolo Leoncini
2) Matteo Bresciani
3) Mattia Capriuolo
Podio Donne

1) Flavia Gaggero
2) Roberta Longo
3) Claudia Battaglia

Classifica Finale Korto Circuito 2005
Podio Uomini

1) Paolo Leoncini 300 pt.
2) Valter Vighetti 265 pt.
3) Luca Bazzani 244 pt.
Podio Donne

1) Claudia Battaglia 305 pt.
2) Roberta Longo 290 pt.
3) Glenda Pelosi 235 pt.
Commento e classifiche su sciorba.it


La classifica finale del Korto Circuito 2005 su pareti.it
Korto Circuito (4) - Roma.
(20/03/2005)

Quarta tappa Korto Circuito al Zeta Climb di Roma.


Podio Uomini

1) Paolo Leoncini
2) Valter Vighetti
3) Marcello Bruccini
Podio Donne

1) Flaminia Capezzuoli
2) Roberta Longo
3) Chiara Chiavacci
Commento e classifiche su falesia.it
Korto Circuito (3) - Montebelluna.
(06/03/2005)

Terza tappa Korto Circuito al Palazzetto Mazzalovo di Montebelluna.


Podio Uomini

1) Filippo Cervo
2) Alessandro Catalano
3) Michele Caminati
Podio Donne

1) Raffaella Cottalorda
2) Claudia Battaglia
3) Glenda Pelosi
Le classifiche complete su orizzontiverticali.com
Korto Circuito (2) - Perugia.
(20/02/2005)

Seconda tappa Korto Circuito al Climbing Zone di Perugia.


Podio Uomini

1) Luca Bazzani
2) Marcello Bruccini
3) David Morresi
Podio Donne

1) Claudia Battaglia
2) Chiara Chiavacci
3) Glenda Pelosi
Le classifiche complete su climbingzone.it
Korto Circuito (1) - Parma.
(16/01/2005)

Prima tappa Korto Circuito.
Superbloc al Rock Dome - Parma.


Podio Uomini

1) Paolo Leoncini
2) Alessandro Fiori
3) Walter Vighetti
Podio Donne

1) Francesca Padulini
2) Roberta Longo
3) Elena Ghiso
Le classifiche complete su pareti.it
Pagine
 ... 7 8 9 10 11 12 ...
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
Wild Climb
Varazze Coreclimbs The Core Training Finale Climb
> Versione Desktop