Questa pagina raccoglie solo alcuni degli eventi
relativi alle gare o i raduni di bouldering.

Per informazioni dettagliate sul panorama delle competizioni
visitate il sito di Federclimb

Home>Gare>World Cup 2016 - Sesta prova a Vail (USA)
World Cup 2016 - Sesta prova a Vail (USA)
(17/06/2016)

Sesta prova della World Cup 2016 a Vail (USA).

Si chiude con una gara di anticipo la corsa al titolo in campo femminile: Shauna Coxsey si aggiudica già la World Cup 2016.
Molto più equilibrata invece la battaglia tra gli uomini che vede sempre i giapponesi alternarsi sui primi due posti, separati da solo 11 punti.

Uomini:
Questa volta la vittoria va al giapponese Kokoro Fujii. Ancora secondo il connazionale Tomoa Narasaki davanti al russo Alexey Rubtsov. Un podio che riflette esattamente la classifica provvisoria di coppa.
Due italiani in semifinale: Gabriele Moroni e Stefan Scarperi, rispettivamente al 9° e 14° posto

Donne:
Grande prestazione per la statunitense Megan Mascarenas che risolve tutti i 4 boulders. Con il secondo posto Shauna Coxsey si assicura la coppa con una gara di anticipo. Sul terzo gradino del podio l'austriaca Anna Stöhr.


Podio Uomini

1) Kokoro Fujii (JPN)
2) Tomoa Narasaki (JPN)
3) Alexey Rubtsov (RUS)
Podio Donne

1) Megan Mascarenas (USA)
2) Shauna Coxsey (GBR)
3) Anna Stöhr (AUT)

Classifica provvisoria World Cup 2016
Podio Uomini

1) Kokoro Fujii (JPN) 389 pt.
2) Tomoa Narasaki (JPN) 378 pt.
3) Alexey Rubtsov (RUS) 327 pt.
Podio Donne

1) Shauna Coxsey (GBR) 517 pt.
2) Miho Nonaka (JPN) 370 pt.
3) Melissa Le Nevé (FRA) 353 pt.
Le classifiche complete sul sito di IFSC: maschile e femminile.
E9
Samsara
King Rock
Kinobi
Il Risuolatore
Wild Climb
Varazze The Core Training Finale Climb
> Versione Desktop